27, Luglio, 2021

Podere Rota, Liste civiche sangiovannesi: “Noi continuiamo a chiedere la chiusura nel 2021”

Più lette

Il gruppo consiliare Liste civiche sangiovannesi torna sulla questione dell’ampliamento richiesto per la discarica di Podere Rota e del consiglio comunale straordinario tenutosi in piazza Masaccio. “Siamo l’unico gruppo che continua a gridare ‘chiusura della discarica al 2021’ “

Antonio Vannini, segretario Liste civiche sangiovannesi, ribadisce: “Chiusura entro il 2021, no all’ampliamento, il riconoscimento di una legge regionale che riconosca indennizzi per San Giovanni. Opposizione ad una gestione dei rifiuti che vedrebbe prevalere il soggetto privato. Le Liste civiche sostengono la propria disponibilità ad appoggiare, sostenere o promuovere iniziative di tipo popolare”.

Daniele Marzi, capogruppo consiliare Liste civiche sangiovannesi, chiarisce: “Viene detto che il nostro gruppo non ha votato contro l’ampliamento della discarica nell’ultimo consiglio. E’ necessario fare chiarezza. Il consiglio aperto è stato convocato grazie ad una mozione presentata dalle Liste civiche in cui veniva chiesto che fossero presenti il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e l’assessore competente Monia Monni perchè erano gli unici che potevano dare una risposta alle domande dei cittadini. Che senso ha chiedere spiegazioni a chi ha dichiarato di non avere competenze, come Ceccarelli e De Robertis?”.

“L’impegno serio è la chiusura al 2021. Il vero documento contro la discarica passato in consiglio comunale lo abbiamo presentato noi nel 2020. Il nostro gruppo non accetta scorciatoie. Siamo l’unico gruppo che continua a gridare ‘chiusura della discarica al 2021’ “.

Articoli correlati