30, Maggio, 2024

Frana di Ricasoli, tutto fermo in attesa dei nuovi finanziamenti. “Ma i risultati dei monitoraggi sono incoraggianti”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Rispondendo ad una interrogazione di Bindi (LI), il sindaco di Montevarchi ha fatto il punto sulla situazione della frana di Ricasoli. “Il prossimo 5 maggio l’incontro in Regione, mentre dal Governo sono arrivate richieste di ulteriori documenti”. Intanto le stazioni di monitoraggio non hanno segnalato finora spostamenti significativi

Si lavora ancora alla ricerca di finanziamenti per la messa in sicurezza dell'abitato di Ricasoli. Per terminare l'intervento e considerarlo risolutivo, infatti, servono ancora circa 700mila euro: quelli necessari per i lavori sul versante sud, sul quale finora non si è mai intervenuti. 

A fare il punto della situazione è stato il sindaco di Montevarchi, Francesco Maria Grasso, rispondendo ad una interrogazione di Mauro Bindi (Lista Indipendente): "Intanto vorrei dire che i risultati dei monitoraggi sono incoraggianti – ha esordito Grasso – non si sono registrati infatti movimenti significativi, il che ci dice che i lavori effettuati finora hanno avuto l'esito previsto". 

Rimangono però da eseguire i lavori sul versante sud, finora mai toccato dagli interventi di consolidamento. "Il prossimo 5 maggio si terrà un nuovo incontro in Regione, per discutere proprio del progetto per il quale abbiamo chiesto i finanziamenti. E dalla Presidenza del Consiglio è invece arrivata la richiesta di documentazioni integrative, il che fa ben sperare che a breve il Governo finanzi questo intervento". 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati