29, Febbraio, 2024

Giovanni Frosali

Il Castelluccio di Rignano: la storia del sito e le prospettive future

Il Castelluccio di Rignano rappresenta un importante sito archeologico situato nella tenuta rignanese della Fattoria di Pagnana dove, a partire dagli anni '80, sono stati effettuati scavi che hanno portato alla luce ciò che rimane del "Castellum de Regnano",...

Convento di Monte Carlo: la fondazione Be.St ed il progetto di recupero

Dopo anni di chiusura e di abbandono il convento di San Francesco a Monte Carlo è stato acquistato dalla fondazione Best, una realtà con finalità solidaristiche finalizzate alla creazione di comunità che restituiscano vita ai monasteri abbandonati. L'organizzazione no...

Il monumento ai Caduti di Bucine compie 100 anni: cerimonia commemorativa

Il monumento ai Caduti di Bucine compie 100 anni: sabato 17 settembre alle 19.00 si terrà una cerimonia commemorativa alla quale è invitata tutta la cittadinanza. L’opera, situata al centro di piazza del Popolo a Bucine, fu...

Scavi archeologici de La Rotta: una giornata dedicata agli etruschi

Una giornata dedicata agli etruschi quella che sabato 10 settembre si è svolta a Figline organizzata nella mattina con una passeggiata diretta al sito archeologo e alla presentazione del volume "Plasmati dal Fuoco" che è avvenuta nel pomeriggio. La...

I muretti a secco della Setteponti: un patrimonio dell’umanità

I muretti a secco rappresentano una particolare tipologia di muro costruito con il solo utilizzo di pietre accatastate precisamente una sull'altra. Sono stati creati nel tempo soprattutto per esigenze agricole ma il loro utilizzo vale anche per l'allevamento e...

Il fiume Arno: un vecchio amico tra gioie e dolori

L’arno è il principale corso d'acqua della toscana che oggi, dati i problemi climatici, si trova in periodo di crisi dovuta alla siccità. Ma come era e cosa ha rappresentato l'Arno nel corso degli anni? Curioso pensare che esattamente 100...

Il problema della Valorizzazione delle Balze: la proposta dell’architetto Tinti

Le balze sono un'inestimabile patrimonio storico e paesaggistico che caratterizza il territorio valdarnese, chi vi si imbatte non può non rimanere affascinato da queste strutture geologiche createsi a partire da 3 milioni di anni fa, come vi abbiamo raccontato...

La nascita delle balze e Leonardo Da Vinci: l’intuizione di un genio

Le Balze, che rappresentano l’elemento di unicità del paesaggio valdarnese, sono rilievi formati da sedimenti stratificati, presenti nel nostro territorio a partire da 150mila anni fa. A raccontarci l'incontro fra Leonardo e le balze è stato Paolo Zanibelli, appassionato...

A Castelfranco torna il Gioco dell’Anello alla sua seconda edizione

Dopo tre anni di stop torna a Castelfranco di Sopra il Gioco dell’Anello alla sua seconda edizione, un evento che coinvolge la comunità e che valorizza la tradizione e la cultura locale. Le Quattro Porte del Paese si sfideranno...

Le Balze e i rifugi della seconda guerra mondiale: un tuffo nel passato

Il paesaggio valdarnese trova nelle Balze i suoi aspetti più tipici e spettacolari, offrendo un contesto unico e prezioso creatosi nel tempo a partire da 150mila anni fa e in continuo cambiamento. Queste imponenti strutture naturali, create dal corso...

About Me

22 ARTICOLI
0 Commenti
- Advertisement -spot_img

Latest News

Strade Bianche e Tirreno-Adriatico gli impegni che attendono Vincenzo Albanese

Il ciclista valdarnese Vincenzo Albanese, che gareggia per conto delle transalpina Arkea-B&B Hotels,  sarà in Italia per prendere parte,...
- Advertisement -spot_img