03.03.2019  18:34

Terzo lotto della Variante alla Sr69: in corso le valutazioni della Commissione per aggiudicare i lavori

di Glenda Venturini
Il bando si è chiuso la scorsa estate con 27 imprese che hanno presentato offerte e sono state ammesse a gara: nel frattempo la Commissione ha iniziato il lavoro di valutazione, per selezionare il vincitore. Il terzo lotto è il tratto che va da Prulli a Matassino, con l'adeguamento della strada di Pian di Rona


Sono state 27 le imprese ammesse alla gara per la realizzazione della Variante alla Regionale69 in Valdarno fiorentino, nel suo terzo lotto: si tratta per la pecisione del tratto che va dall'abitato di Prulli fino a Matassino, e consiste principalmente nell'adeguamento della strada di Pian di Rona, ma comprende anche un nuovo pponte sul torrente Chiesimone. 

Il bando si è chiuso alla fine della scorsa estate, e nel frattempo l'iter burocratico ha visto convocare la Commissione esaminatrice che dovrà valutare le 27 offerte. Tempi tecnici e amministrativi che sono particolarmente lunghi in caso di appalti, come questo, che prevedono una spesa consistente: il terzo lotto ha infatti un costo di circa 4 milioni e mezzo di euro, più Iva, a base d'asta. Una volta scelta la ditta vincitrice, e aggiudicati i lavori, dal momento della consegna dei lavori ci saranno circa 18 mesi di tempo per completarli. 

La Variante alla Sr69 in Valdarno fiorentino ha subìto uno sblocco, dopo anni di attese, problemi e imprevisti, quando è stato aperto il cantiere per il 1° Lotto, ai Ciliegi: qui i lavori sono ancora in corso, la rotatoria è già completata e la ditta sta lavorando sul tratto fra i Ciliegi e Prulli. Oltre al 3° Lotto, che sta andando in affidamento, sarebbe previsto il 2° Lotto (Variante all'abitato di Prulli, fermo però ancora prima della progettazione); e un 4° e 5° Lotto che, insieme, vanno da Matassino fino al confine con la Provincia di Arezzo. In questi due casi sono in corso le procedure di progettazione. 

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus