30.09.2014  19:37

Lara Mori è in Cina, partita la caccia a una maglia da titolare

di Andrea Tani
La ginnasta della Giglio ha svolto i primi allenamenti a Nanning, sede del Campionato del Mondo. Al momento è riserva della Nazionale, ma la partita resta aperta. Sabato il via alla rassegna iridata


Stefania Bucci e Lara Mori con la mascotte del Mondiale
Per ora è la riserva, ma la partita resta aperta per Lara Mori. Primi allenamenti cinesi pre-Mondiale per la ginnasta della Giglio che nel fine settimana ha raggiunto Nanning, sede della prossima rassegna iridata, per giocarsi un ruolo da protagonista con la Nazionale italiana.

"Direi che si sta comportando bene", commenta dalla Cina Stefania Bucci, tecnica della Giglio e assistente del commissario tecnico Enrico Casella. "Purtroppo il suo ruolo attuale è stato determinato dalle ultime due prove, buone ma non brillanti come dovevano essere".

Gli allenamenti qui in Cina - prosegue Bucci - sono un confronto reale con le migliori ginnaste del mondo. Lara si sta rendendo conto del suo valore, sul quale in certi momenti della stagione aveva dubitato. Mi auguro che vada tutto bene per la squadra e per lei, che possa tornare da questa esperienza con un valore aggiunto al suo grande talento". L'attesa è adesso per la prova podio in programma giovedì, con tutte le ginnaste in pedana. Sabato si comincia e fino all'ultimo ci potranno essere novità.

Sport

 
comments powered by Disqus