25, Settembre, 2021

Olimpiadi di Tokyo, il Valdarno orgoglioso di Lara Mori

spot_img

Più lette

Ci siamo. Lara Mori, campionessa valdarnese, arrivata a Tokyo la scorsa settimana per la XXXII° edizione delle Olimpiadi, sta per cimentarsi nella sua gara da individualista. Il Valdarno è in attesa di vederla, orgoglioso come è, di poter annoverare una sua concittadina tra coloro che, con impegno, capacità e dedizione, ce l’hanno fatta a raggiungere importanti obiettivi. La sua presenza alla cerimonia inaugurale delle Olimpiadi ha suscitato profonde emozioni.

Immensa soddisfazione per la sua tecnica, della società Giglio di Montevarchi, Stefania Bucci che la segue fin dai suoi esordi. “Momenti magici che nessuno può provare se non sei il protagonista. Felice per te cucciola e grazie di avermi portato indietro nel tempo. Emozione unica”.

Il Valdarno resta con il fiato sospeso fino alla sua gara con l’orgoglio di constatare che un proprio figlio ha raggiunto le alti vette della propria meritata carriera.

Articoli correlati