02.12.2019  10:01

Aumentano i pendolari alla stazione, interrogazione di Avanti Montevarchi: "I parcheggi non bastano più"

di Glenda Venturini
Il gruppo di opposizione ha chiesto all'Amministrazione non solo di intervenire per risolvere la situazione, ma anche di produrre dati relativi all'utilizzo dei parcheggi di via Sugherella, suddivisi fra cittadini di Montevarchi o di altri comuni del Valdarno, per avere un quadro più chiaro della situazione


commenti

Data della notizia:  02.12.2019  10:01

Una interrogazione consiliare riporta l'attenzione sulla questione dei posti auto intorno alla stazione ferroviaria di Montevarchi. Il documento, presentato dai consiglieri Ricci e Camiciottoli di Avanti Montevarchi, punta però non solo a trovare una soluzione all'ormai cronica mancanza di posti auto; ma anche a tracciare un quadro puntuale della situazione, con i dati relativi a chi utilizza i parcheggi in particolare nell'area della Sugherella. 

"La stazione di Montevarchi - sottolineano i due consiglieri - anche grazie agli importanti investimenti di Regione Toscana e Ferrovie dello Stato, ha potenziato la propria vocazione  di snodo intermodale ferro gomma e per la mobilità lenta diventando il punto di riferimento per tutto il Valdarno. In questi ultimi anni, quindi, almeno dal numero crescente di auto presenti nei parcheggi adiacenti alla Stazione, il numero di utilizzatori dei servizi ferroviari sembra in costante aumento. Un aumento che sembra non imputabile solo a cittadini di Montevarchi ma anche a quelli dei Comuni limitrofi: Bucine e Terranuova, ma anche Cavriglia, Pergine, Loro Ciuffenna e ultimamente anche San Giovanni". 

"Eppure - fanno notare Ricci e Camiciottoli - i parcheggi ferroviari risultano molto degradati e sottodimensionati rispetto alle reali necessità in quanto già prima delle 8 di mattina risulta impossibile trovare un posto auto e molti utenti sono costretti a lasciare le auto in modo precario. Occorre intervenire sia da un punto di vista manutentivo che per ampliare la capienza", e per questo l'interrogazione chiede all'Amministrazione comunale "di intervenire con urgenza attuando tutte le iniziative volte a migliorare la fruibilità dei parcheggi e diminuire il degrado presente".

Non solo: nel testo, infatti, si chiede anche di conoscere "quanti mediamente sono il numero dei cittadini (suddivisi tra residenti all’interno del nostro Comune e non) che giornalmente utilizzano i servizi ferroviari" e "quanti cittadini di Montevarchi, pur non usufruendo dei servizi della Stazione Ferroviaria, utilizzano i parcheggi di via della Sugherella". Dati che serviranno "ad aprire un serio confronto su questa specifica problematica e, in generale, su come si finanziano servizi nonché opere e loro manutenzione che sono d’interesse intercomunale". 

 

 

Cronaca / Politica

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...
Roberto Riviello
Controcorrente
Forse ce n’eravamo dimenticati, in questi ultimi an...