15.06.2019  00:14

Bekaert, Giulia Mugnai: "Siamo in attesa di una nuova convocazione da parte del Ministero"

di Monica Campani
La lunga lotta dal 21 giugno 2018. L'intervento del sindaco


La lunga lotta dei dipendenti Bekaert nasce quasi un anno fa: il 21 giugno 2018. A quasi un anno di distanza il sindaco di Figline Incisa, Giulia Mugnai, fa il punto.

"Tra pochi giorni, un anno fa, a 318 persone (e alle loro famiglie) è cambiata la vita. Oggi sulla Bekaert ci sono ancora tante incertezze e la necessità di trovare un percorso chiaro per la reindustrializzazione. La cassa integrazione è stata reintrodotta (e di questo ringraziamo il Governo), ma terminerà a dicembre e se non arriveranno nuovi compratori sarà un gran problema".

Il sindaco continua: "Dal punto di vista urbanistico il Comune ha fatto la sua parte, inserendo nel Piano strutturale la possibilità di realizzare una strada alternativa che consentirà un accesso in più allo stabilimento: questo significa dare la possibilità a più imprese di coesistere all’interno dello stesso sito produttivo. Ma bisogna fare di più, perché gli investitori sono ancora da trovare: per questo siamo in attesa di una nuova convocazione da parte del Ministero: i tempi sono stretti e la preoccupazione cresce".

 

 

Politica

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Le immagini che abbiamo visto recentemente di ragazzi e r...
Julian Carax
Un.Dici
Diego Armando Maradona.L’esigenza di scriverne — esercizi...