07, Dicembre, 2021

Libri e teatro sono i protagonisti del weekend che precede Halloween

spot_img

Più lette

VENERDì 22

Incisa – Si chiama “Una piazza di libri” ed è la seconda edizione della rassegna dedicata alla promozione della lettura in programma dal 22 al 24 ottobre in piazza Parri, a Incisa. Si parte venerdì 22 ottobre, alle 17, con l’iniziativa “Non vedo l’ora di leggere”, un progetto per bambini a cura della biblioteca comunale che consiste in storie animate grazie al materiale contenuto in una valigetta: da pupazzetti a vere e proprie “piccole scenografie”, adatte ad ogni racconto proposto ai bambini. Ai partecipanti sarà anche offerta una merenda. Alle 18,30 spazio alla presentazione di un libro, firmato da due fratelli che hanno perso i loro genitori a causa del Covid19. Si tratta di “Dopo il Naufragio” di Chiara e Gianluca Gioli, che raccontano gli effetti del virus sulla loro famiglia, per non dimenticare, per imparare ad andare avanti nel ricordo e per testimoniare le conseguenze del virus su tutte le sfere della vita quotidiana.

SABATO 23

Incisa – Si chiama “Una piazza di libri” ed è la seconda edizione della rassegna dedicata alla promozione della lettura in programma dal 22 al 24 ottobre in piazza Parri, a Incisa. Il sabato mattina, 23 ottobre, inizia alle 10,30, con l’inaugurazione della “Clinica del libro”: un laboratorio per bambini, pronti a curare libri sciupati, trascurati o semplicemente consumati da letture e prestiti, anche interbibliotecari. Anche in questo caso, il laboratorio (a cura dell’associazione Topi Dalmata) si concluderà con una merenda. Alle 15, invece, sarà il momento di far festa e premiare i lettori più appassionati del 2021, uno per ogni fascia d’età. Per l’occasione, saranno presentate anche le nuove acquisizioni bibliotecarie, subito disponibili per il prestito. Alle 18, invece, la promozione della lettura si mixa con quella del territorio, grazie ad una carrellata letteraria che porterà fuori dagli scaffali della biblioteca testi che trattano (anche) piatti della tradizione toscana. Questa iniziativa, ribattezzata “Libri in punta di forchetta” a cura di Le macchine celibi, è inserita nel programma di “Aspettando Autumnia”. L’incontro si concluderà con un aperitivo.

Montevarchi – Alle ore 17.00 nella Sala della Biblioteca dell’Accademia Valdarnese del Poggio, a Montevarchi verrà presentato il libro “ La maremma Grossetana” nel panorama delle bonifiche in Italia e nel mondo. Studio tematico comparativo. Lo scopo di questo volume è ripercorrere la storia delle bonifiche in Italia, contestualizzandole in un ambito internazionale. Il volume oltre a un ricco apparato fotografico e mappe storiche inedite, ha in appendice, un elenco delle principali bonifiche idrauliche effettuate nell’Italia moderna e contemporanea.

Cavriglia – Il sipario del Teatro di Cavriglia è pronto ad alzarsi per la nuova edizione di Materiali in Scena, rassegna promossa dal Comune e organizzata e diretta dalla Materiali Sonori. Il primo appuntamento in programma è previsto per il 23 ottobre, quando con la musica e il testo di Arlo Bigazzi e l’interpretazione e le traduzioni di Chiara Cappelli andrà in scena “Majakovskij!”, uno spettacolo sospeso tra teatro e musica e che riprende le opere dell’artista georgiano Vladimir Vladimirovič Majakovskij, tra i maggiori interpreti della cultura russa post rivoluzionaria. Sarà una “special version” con un largo ensemble in scena.

DOMENICA 24 

Incisa – Si chiama “Una piazza di libri” ed è la seconda edizione della rassegna dedicata alla promozione della lettura in programma dal 22 al 24 ottobre in piazza Parri, a Incisa.  Anche per la giornata di chiusura, domenica 24 ottobre, è in agenda un tris di appuntamenti: un laboratorio per bambini alle 10,30; la presentazione di una graphic novel su Dante Alighieri alle 15,30; uno spettacolo per famiglie alle 17.  Per quanto riguarda gli appuntamenti a misura di bimbo (e genitori), dopo l’appuntamento delle 10,30 con un laboratorio pratico-manuale incentrato sull’alfabeto e sul racconto “Come fu scritta la prima lettera” di Kipling, alle 17 la protagonista del racconto, Taffy, e le sue avventure “prenderanno vita” su un pannello grazie a un disegnatore, che lascerà ai presenti il compito di colorarle. In entrambi i casi sarà offerta la merenda. Quanto alla graphic novel, che sarà presentata alle 15,30, si tratta di un cofanetto contenente quattro volumi, che la casa editrice Kleiner Flug ha pubblicato per celebrare il sommo poeta nell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla sua morte. Il suo titolo è “Dante Alighieri: e vidi quattro stelle”, inserito nell’ambito del progetto “Tracce dantesche” della Regione Toscana.

Montevarchi – L’attrice, scrittrice Laura Ephrikian  presenta il suo libro “Una famiglia armena” a Montevarchi domenica 24 ottobre alle ore 17.30 al Circolo delle Stanze Ulivieri. Il libro racconta la sua storia di donna ,attrice, autrice di libri, moglie e madre in uno spaccato temporale fatto di ricordi, testimonianze, incontri speciali e memorie quotidiane. Sfogliando ad una ad una le pagine di questo libro la scrittura della Ephrikan rapisce e incanta,  per la cura, la passione e l’amore nella scelta delle parole da scrivere per esprimere al meglio fatti ed episodi che si legano al suo adorato e "sentito" passato, che riporta inevitabilmente alle sue origini armene. Un passato che con il trascorrere del tempo è diventato sempre più prezioso per lei, sempre più forte tanto da non potere passare più inosservato. Dunque un passato vissuto nella notte dei tempi, ma forse non compreso appieno, riscoperto con la maturità, un passato studiato nei minimi dettagli.

Articoli correlati