06, Ottobre, 2022

Il Figline volta pagina e programma il futuro

Più lette

Conferenza stampa allo stadio di Figline, dove la società gialloblù ha svelato il nuovo organigramma, presentato il nuovo staff tecnico e illustrato i progetti per la nuova stagione.

A fare gli onori di casa il nuovo presidente Lorenzo Pampaloni: “Dopo le vicissitudini giudiziarie degli ultimi mesi, un vero e proprio tsunami, l’obiettivò è quello di voltare pagina, ricominciare  a fare e parlare di calcio con umiltà,  trovando nuovi stimoli, a partire dal rapporto con il territorio e puntando sulla crescita del settore giovanile”.

Proprio il settore giovanile rappresenta un fiore all’occhiello per il sodalizio valdarnese e su si esso si  sta puntando molto per allevare i giocatori della prima squadra del domani.

A svolgere la funzione di direttore generale è Nario Cardini: “Fin da subito sono stato interessato dal progetto che partiva dalla ristrutturazione del settore giovanile per la crescita di juniores e prima squadra. Siamo partiti in ritardo ma dalle  amichevoli fatte contro squadre di categoria superiore come Arezzo e Siena sono giunte buone indicazioni”. La rosa non è ancora al completo e si stanno cercando due centrocampisti in quota più un difensore centrale e una punta esterna, entrambi di esperienza.

A guidare la prima squadra in questo campionato di Eccellenza sarà Stefano Tronconi: “Ho accettato con entusiasmo anche perchè questa esperienza rappresenta il punto di arrivo di un percorso partito nel 2010 con i piccoli amici dell’Olmoponte”.

“C’è voglia di rifarsi e siamo pronti per iniziare la Coppa la prossima domenica e anche vogliosi di riprendere il cammino ii campionato. Obiettivi dichiarati non ce ne sono -termina Tronconi- e ce li costruiremo sulla base di quello che faremo in campo”.

Nello staff di Tronconi figurano Vanni Righi (collaboratore tecnico e  match analyst), Ricccardo Malesci (preparatore atletico) e Umberto Ciucchi (allenatore dei portieri).

Articoli correlati