25, Giugno, 2024

Wag Film Festival, torna la seconda edizione da giovedì sera a Terranuova: più corti, tre categorie, una Giuria Speciale e il Premio Wag

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Da giovedì a domenica torna il Wag Film Festival al Centro Culturale “Le Fornaci” di Terranuova. 33 proiezioni e alcune novità, tra cui una Giuria Speciale giovani che assegnerà il Premio Wag. Apertura con “Recuiem” di Valentina Carnelutti, vincitore del Premio Miglior Cortometraggio al Festival di Torino, alla presenza della regista

Giovedì sera si apre la seconda edizione del Wag Film Festival al Centro Culturale “Le Fornaci” di Terranuova. Quattro giorni di cinema con 33 opere proiettate tra film e cortometraggi, di cui sette in anteprima nazionale e gli altri tutti vincitori di prestigiosi  riconoscimenti cinematografici nazionali e internazionali. Un appuntamento ancora più ricco artisticamente e culturalmente rispetto all’anno scorso.
 
La principale novità è rappresentata dal Premio Wag, uno speciale riconoscimento che sarà assegnato da una Giuria Speciale, composta da giovani di età compresa tra i 15 e 25 anni. “Un modo per valorizzare i giovani e conferire loro un’opportunità unica, avvicinandoli al mondo cinematografico. Una giuria di giovani per i giovani, con pareri spontanei e sinceri, che vedono il Cinema senza i filtri dei tecnicismi, ma secondo un’ottica genuina e un giudizio spietato”, spiegano gli organizzatori.
 
Quest’anno diventano tre le sezioni: “Sguardi d’autore”, riservata ai registi italiani che esprimono il vero Cinema d’Autore; “Prospettive” riservata a film coraggiosi e innovativi per tematiche e tecniche adottate; “WagMovie” riservata agli autori dello staff del Wag Film Festival e ai più stretti collaboratori. Le prime due categorie saranno in concorso.

"Per noi è un grandissimo onore ospitare questa manifestazione e ringraziamo l'associazione Valdarno Culture per questa seconda edizione", ha commentato l'assessore alla cultura Caterina Barbuti. La manifestazione è organizzata in collaborazione anche con il contributo "Giovani Attivi" della Provincia, l'associazione "Le Ali di Icaro", Macma, Istituzione Le Fornaci, Valdarno Culture e #QuasiQuasi_social_cafè di Terranuova.

La serata di apertura è in programma giovedì sera alle ore  20 con un aperitivo nel foyer dell'auditorium, seguito dai saluti istituzionali e dalla proiezione fuori concorso di "ReCuiem", di Valentina Carnelutti, che sarà presente e interverrà in seguito. La sua opera ha vinto il premio Miglior Cortometraggio al Torino Film Festival.

Tra gli eventi da segnalare ci sarà la proiezione sabato sera di "The special need" di Carlo Zorati, alla presenza di personalità istituzionali che discuteranno del film incentrato sul delicato tema dell'assistenza sessuale ai disabili.

Non solo cinema, ma anche "Altre realtà" con eventi collaterali organizzati in collaborazione con il #QuasiQuasi_socail_cafè, in particolare il contest fotografico e quello culturale.

Il programma completo è disponibile sul sito internet del Festival. Il costo dell'ingresso sarà 4 euro il giovedì e sabato, mentre 3 euro il venerdì e la domenica.
Valdarnopost seguirà i quattro giorni di cinema con uno speciale come per la prima edizione.

 

Articoli correlati