26, Giugno, 2022

Variantina: lavori in corso su entrambi i lotti. Due settimane per l’apertura della nuova rotatoria

Più lette

In Vetrina

Sopralluogo al cantiere della Variantina, a Figline: tra quindici giorni si aprirà il lotto che comprende la nuova rotatoria e la viabilità verso Incisa; a primavera invece si dovrebbe finalmente aprire il nuovo ponte con il collegamento all’altra rotatoria, in zona stadio

Sopralluogo questa mattina al cantiere della Variantina di Figline, l'opera di viabilità più attesa del territorio comunale: un intervento che va avanti anche in questi giorni, diviso su due lotti su cui si lavora in parallelo. Uno dei due lotti aprirà a breve al traffico: si tratta di quella parte che inizia dalla nuova rotatoria, appena realizzata, in fondo a via della Comunità Europea, e che procede in direzione Incisa. Qui, per consentire i lavori, per quindici giorni è stato chiuso il ponte sulla Gagliana: riaprirà insieme alla nuova viabilità. 

Per fare il punto sui lavori, sul cantiere si sono recati la sindaca Giulia Mugnai, l'assessore Alice Poggesi, e i tecnici comunali, l'architetto Roberto Calussi, dirigente di settore, e il geometra Antonio Corazzi. "I lavori procedono su entrambi i lotti – ha spiegato l'assessore Poggesi – sia sul primo lotto, che va dallo stadio fino alla nuova rotatoria di via della Comunità Europea, sia sul secondo lotto, che da questa rotatoria arriva fino al ponte sulla Gagliana. Seicento metri di strada che ridisegneranno la zona e toglieranno traffico dal centro cittadino. Da oggi è chiuso il ponte sulla Gagliana, in via di Vittorio, perché verrà innestata la viabilità vecchia con la nuova; entro quindici giorni sarà riaperto, con i completamenti necessari".

 

 

"In contemporanea – ha aggiunto l'assessore – si lavora sull'altro lotto, dove gli operai stanno saldando il ponte che è arrivato in cantiere, e dove si dovrà poi realizzare il viadotto in calcestruzzo che farà 'atterrare' la viabilità nei pressi della nuova rotatoria". In questo caso, secondo le stime, si dovrebbe essere pronti per la prossima primavera, ma questo dipenderà anche dalle condizioni meteo. 

La sindaca di Figline e Incisa, Giulia Mugnai, ha fatto il punto anche sulle opere 'compensative' che interesserano i quartieri intorno al cantiere. "Dopo tanti anni, questo è uno degli interventi di viabilità più attesi, che eliminerà la parte più importante del traffico dal centro di Figline. Finalmente stiamo vedendo le parti conclusive dell'intervento. Ci saranno anche lavori compensativi per il quartiere: stiamo lavorando per riqualificare l'area verde vicino alle cosiddette 'navi', per trasformarlo in un parco verde destinato alle famiglie". 

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati