17, Luglio, 2024

Valdarno Football Club a Foiano in uno scontro diretto, gare in casa per Montevarchi e Bucinese

Più lette

Scontro diretto con il Foiano da non fallire per il Valdarno Football Club, il Montevarchi cercherà di superare la Sinalunghese e laurearsi campione d’inverno, la Bucinese riceve la Fortis Borgo San Lorenzo

Dodicesima giornata nel campionato di Eccellenza e ancora una volta partita da non fallire per nessun motivo per il Valdarno Football Club, che farà visita al fanalino di coda Foiano in uno scontro diretto. La squadra della Valdichiana finora non ha mai vinto (l'unica vittoria dei valdarnesi risale alla prima giornata) e cercherà di rompere questo  digiuno per gettare le basi di una difficile risalita. Il Valdarno Football Club dovrà scendere in campo consapevole di essere quella che fra le due ha un po' più da perdere e per questo motivo non potrà concedersi distrazioni, per tornare coi tre punti nella borsa.

Il Montevarchi, capolista con nove punti di vantaggio sul Grassina, sarà di scena  al “Brilli Peri” contro la Sinalunghese, in una partita impegnativa contro un avversario che vanta nelle sue file giocatori importanti come Vasseur e Redi che in casa riesce a fare delle grandi prestazioni ed è imbattuto (quattro vittorie e un pareggio), mentre in trasferta non riesce ad esprimersi sugli stessi livelli (il tabellino segna zero nella casella delle vittorie esterne). Il Montevarchi ha tutte le carte in regola per potere centrare la vittoria (anche se forse sarà un po' più difficile rispetto ad altre volte),  per un titolo di campione d'inverno che potrebbe arrivare già al termine di questa partita.

Impegno casalingo per la Bucinese, che (senza gli squalificati Mugelli e Simone)
riceve la visita di una Fortis Borgo San Lorenzo che scenderà in campo per fare punti necessari a risalire una classifica  che, per la squadra  del Mugello, è abbastanza complicata. Gli arancioverdi di Coppi hanno lasciato sul terreno qualche punto di troppo e sono obbligati, per restare agganciati al treno delle prime, a conquistare l'intera posta in palio contro un avversario che in trasferta ha fatto le cose migliori e quindi da non sottovalutare.

Articoli correlati