15, Agosto, 2022

“Un libro sotto l’albero”, in due giorni venduti 350 libri

Più lette

In Vetrina

Successo per l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale in sinergia con l’istituto comprensivo Dante Alighieri

Oltre 350 i libri venduti durante la Fiera del libro tenutasi dal 18 al 22 dicembre nei tre plessi della scuola primaria di Cavriglia, Castelnuovo dei Sabbioni e Santa Barbara. L'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale in sinergia con l'istituto comprensivo Dante Alighieri e le cartolibrerie del territorio ha riscosso molto successo e aveva come slogan "Un libro sotto l'albero".

“Un libro è sempre esperienza di vita – ha affermato l'Assessore alla Pubblica Istruzione Paola Bonci – E oggi, dopo due giorni di Fiera possiamo dire con grande soddisfazione di aver toccato quota 350 libri. Così in centinaia delle nostre famiglie almeno un libro, come sosteneva Petrarca, potrà essere interrogato e risponderà, e parlerà e canterà per noi; alcuni porteranno il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore, altri ci insegneranno a conoscere noi stessi. Impossibile infine – ha concluso Paola Bonci – non ringraziare i genitori, gli insegnanti e le tre titolari delle cartolibrerie Cristiana, Cristina e Nicoletta che ci hanno permesso di raggiungere questo eccezionale risultato”.

L'evento si è inserito nella serie di iniziative promosse dell'amministrazione comunale durante l'anno scolastico 2014/2015, intitolato “Anno del libro”. Le prime sono state la donazione di pregiate pubblicazioni sulla storia di Cavriglia ad ogni plesso scolastico comunale e la consegna ad ogni studente dell'istituto di un segnalibro contraddistinto dallo slogan “Abbi cura di me”. Le iniziative all'insegna della lettura proseguiranno invece con l'incontro con un autore di libri per ragazzi e il “Mercatino del libro usato”, in collaborazione con la Misericordia di Cavriglia.
 

Articoli correlati