17, Agosto, 2022

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti della Sangiovannese

Più lette

In Vetrina

Millecinquecento euro di multa per il lancio di due monetine verso il direttore di gara, squalificati l’allenatore in seconda Ravenni e il massaggiatore Salvadori, appiedati per recidiva Mugelli e Buccianti

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti della Sangiovannese, sanzionata in maniera severa.

La società dovrà mettere mano al portafoglio e sborsare millecinquecento euro per il lancio di due monetine, così dice il bollettino federale, verso il direttore di gara, che "cadevano a circa un metro di distanza senza colpirlo".

Squalificato  per due turni l'allenatore in seconda Luciano Ravenni "per avere in segno di protesta, colpito con un pugno la panchina e nella circostanza rivolgeva espressioni offensive al direttore di gara",  mentre sarà fino al 28 gennaio la squalifica per  il massaggiatore Christian Salvadori,   sanzionato  "per avere rivolto -dice sempre il bollettino- espressioni offensive all'indirizzo del direttore di gara, tentando contestualmente di spingerlo senza tuttavia riuscirvi". Appiedati per un turno, causa recidiva in ammonizione, Mugelli e Buccianti, che quindi salteranno la partita con il Ponsacco.

Articoli correlati