21, Luglio, 2024

Un 17enne di Bucine premiato insieme a Batistuta e Antognoni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il valdarnese Marco La Capra riceverà il Premio speciale “Studio e sport” delle Fiamme Gialle per aver saputo unire i risultati nello sport (bronzo agli Open Roma di taekwondo) al buon rendimento a scuola. Il riconoscimento sarà consegnato durante il prestigioso Premio Fair Play Menarini

Essere premiato insieme a Gabriel Omar Batistuta, Giancarlo Antognoni e Davide Cassani sarebbe senza dubbio motivo d'orgoglio per qualsiasi sportivo. E se il premiato è un ragazzo, non può che essere di buon auspicio per la sua carriera: Marco La Capra, 17enne di Bucine, riceverà il premio speciale Fiamme Gialle “Studio e Sport” promosso dai gruppi sportivi della Guardia di finanza nell'ambito del prestigioso Premio Fair Play Menarini 2015. La cerimonia di consegna è in programma il 1° luglio a Castiglion Fiorentino.

Marco La Capra è uno dei talenti più promettenti del taekwondo giovanile e il 22 febbraio scorso ha conquistato la medaglia di bronzo al 1° Open Roma, torneo a carattere nazionale. Frequenta il Liceo scientifico Francesco Redi di Arezzo e ai risultati sportivi unisce un ottimo rendimento a scuola. Il premio delle Fiamme gialle è stato istituito proprio per rendere merito ai giovani che sanno combinare il loro valore nello sportivo con risultati meritevoli sui banchi di scuola.

Articoli correlati