21, Luglio, 2024

Ufficio mobile dell’ambasciata indiana a Bucine: ieri 350 persone hanno usufruito del servizio

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Buon risultato per l’iniziativa con un “ufficio mobile” dell’Ambasciata indiana ieri a Bucine per le questioni burocratiche dei cittadini indiani. Circa 350 le persone che hanno usufruito del servizio: una giornata organizzata in collaborazione con la Indian Comunity Association e l’amministrazione comunale

Un buon risultato per l'iniziativa di ieri a Bucine, con la presenza dei funzionari dell'Ambasciata indiana di Roma per risolvere le questioni burocratiche dei cittadini indiani residenti in zona e non solo. Infatti la giornata di ieri in Piazza del Campo Vecchio ha richiamato l'attenzione delle persone di origine indiana non solo del Valdarno, ma anche da zone esterne, dall'area fiorentina a quella senese.

Circa 350 le persone che hanno usufruito del servizio per rinnovare documenti relativi al soggiorno o ai visti: presenti alcuni rappresentanti dell'Ambasciata e uno del Ministero degli Esteri italiano. Un servizio che è venuto incontro alla comunità gratuitamente, comportando anche un risparmio economico in quanto i cittadini indiani hanno potuto risolvere le questioni burocratiche senza doversi recare a Roma.

La giornata è stata organizzata dalla Indian Comunity Association, in collaborazione con l'amministrazione comunale di Bucine, nata con lo scopo di portare avanti progetti nella realtà locale e di collaborazione con le istituzioni. Soddisfazione per l'iniziativa di ieri è stata espressa anche dal sindaco Pietro Tanzini.
 

Articoli correlati