23, Febbraio, 2024

Sulla panchina della Sangiovannese arriva Atos Rigucci

Più lette

Sarà Atos Rigucci, vecchia conoscenza del pallone valdarnese. a sostituire l’esonerato Gabriele Bencivenni sulla panchina della Sangiovannese e a guidare gli azzurri domenica a Figline.

Fiorentino classe 1972 con un passato da attaccante in Eccellenza e serie D, tra Sestese, Larcianese, Fortis Juventus, Cecina, Forcoli, Pontedera, Colligiana, Castel Rigone e Castelnuovese, proprio in amaranto Rigucci iniziò la sua carriera da tecnico nel 2012, all’epoca nel ruolo allenatore-giocatore, conquistando la salvezza. Appese le scarpette al chiodo, Rigucci è rimase anche nella stagione successiva, quando portò la Castelnuovese fino alla finale play-off, poi persa contro la Sangiovannese.

Nel novembre 2014 sostituì Picchioni sulla panchina del Montevarchi, riportando l’Aquila in serie D e dove rimase  fino al termine della stagione 2017-2018. In seguito le esperienze di Gavorrano, San Donato, Badesse e , infine, la passata stagione, a Scandicci.

Adesso per Atos Rigucci si apre un nuovo capitolo nella sua carriera di allenatore, un capitolo tinto d’azzurro. Ricordando che da calciante del calcio storico fiorentino difendeva i colori degli azzurri di Santa Croce.

Articoli correlati