24, Luglio, 2024

Sul consiglio comunale aperto incentrato sul Serristori il segretario del circolo Pd precisa

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La precisazione arriva dal segretario del circolo del Pd Figline centro Gianni Contri

"In merito al Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza del 3 febbraio u.s. ed alle successive dichiarazioni rese dalle forze politiche di opposizione, il segretario del circolo di Figline Centro, il cui nome è stato più volte richiamato al fine di evidenziare asserite ed infondate diversità di posizioni all'interno del Partito Democratico di Figline e Incisa, rileva e precisa quanto segue".

"Nelle scorse settimane, come è noto, il circolo di Figline ha ritenuto di assumere una forte posizione in ordine alla inattuazione di alcune parti qualificanti del patto territoriale, invitando l'Amministrazione a garantire il pieno rispetto dello stesso documento siglato nel dicembre 2013. La fondatezza della predetta posizione trova piena conferma nell'ordine del giorno approvato dalla maggioranza del Consiglio comunale di Figline e Incisa, che recepisce le preoccupazioni espresse dal circolo di Figline (“il Consiglio comunale ribadisce la bontà dei Patti territoriali firmati in data 20 dicembre 2013, ritiene inderogabile l'adempimento degli stessi evidenziando che ad oggi alcuni aspetti dei patti rimangono inapplicati si richiede alla Regione Toscana e all'Azienda Sanitaria la loro attuazione in tempi celeri e certi”)".

"Pertanto, avendo il circolo di Figline pienamente concorso all'elaborazione dell'o.d.g. approvato dal Consiglio comunale, il richiamo di talune forze di opposizione alle posizioni espresse dal predetto circolo e dal suo segretario appare del tutto strumentale e pretestuoso. Con l'occasione, infine, si auspica che le future determinazioni del consiglio possano incontrare la più ampia condivisione di tutte le forze politiche ivi rappresentate, nel superiore interesse dell'intera comunità".

 

Articoli correlati