28, Giugno, 2022

Stabilito dalla Fipav il blocco delle retrocessioni in serie B

Più lette

In Vetrina

La giunta federale della Fipav ha deciso che i campionati nazionali di serie B maschili e femminili nella stagione 2020-2021 si disputeranno senza le retrocessioni

La giunta federale della Fipav ha deciso, con un provvedimento dettato dalla straordinarietà del momento e dalle numerose difficoltà che le società stanno incontrando, che i campionati nazionali di serie B maschili e femminili nella stagione 2020-2021 si disputeranno senza le retrocessioni.

La decisione è stata adottata per diversi motivi: primo fra tutti il protrarsi della situazione pandemica a causa della quale molte partite sono già state rinviate generando incertezza riguardo i tempi dei recuperi condizionado l’attività agonistica, quindi il fatto che la maggior parte dei comitati regionali, nel programmare la ripartenza dei campionati di serie C, ha bloccato le retrocessioni in serie D.
 

Articoli correlati