27, Giugno, 2022

Squadre in campo per la penultima giornata del campionato 2014-2015

Più lette

Il Figline a Montecatini per portare via il punto che gli manca per conquistare la salvezza, la Rignanese a San Gimignano difende la seconda posizione. Bucinese, Castelnuovese e Sangiustinese a caccia di punti per una buona posizione nella griglia play-out

Nella penultima giornata di campionato il Figline scenderà in campo per conquistare il punto che gli manca per festeggiare la salvezza diretta (che potrebbe arrivare anche con una sconfitta se la Bucinese non farà punteggio pieno) e proverà a conquistarlo in casa del Valdinievole Montecatini, già promosso in serie D.

La Bucinese, sulla cui panchina è stato richiamato  Emanuele Simoni dopo la breve parentesi (appena due partite) targata Beoni, guarderà con interesse a quello che accadrà a Montecatini, anche se tutto l'ambiente è convinto che per salvarsi sarà necessario passare per i play-out e l'obiettivo adesso è quello di conquistare una buona posizione in griglia. In tal senso, gli arancioverdi, in casa, cercheranno di superare il Porta Romana, in lotta per l'obiettivo opposto.

Riprende con la trasferta di Larciano il cammino della Castelnuovese, alle prese con un avversario difficile perché impegnato a difendere il suo posto in zona play-off. I valdarnesi dovranno scendere in campo per fare punti in quanto, seppur la vittoria con il Quarrata arrivata prima di Pasqua abbia migliorato la situazione, permane ancora il rischio (a dire il vero abbastanza remoto) di dovere retrocedere direttamente in virtù della regola della forbice.

Lo stesso discorso vale per la Sangiustinese, che in classifica ha lo stesso numero di punti della squadra amaranto. Il “Carlo Angeletti” di Sinalunga è un campo tradizionalmente ostico per tutti e obiettivo dei senesi, compagine equilibrata, aggressiva e con delle buone individualità, sarà superare i valdarnesi per conquistare una buona posizione nella griglia play-off.

La Rignanese, persa ormai la possibilità di vincere il campionato, è adesso impegnata a difendere la sua seconda posizione e  cercherà di battere a domicilio il San Gimignano, che non ha più nulla da chiedere al campionato anche se vorrà congedarsi dal proprio pubblico con una bella prova e non dovrà quindi essere sottovalutato.

Articoli correlati