26, Giugno, 2022

La Sangiovannese prova lo sgambetto al Poggibonsi per fare poker

Più lette

In Vetrina

La squadra di Malotti cerca il quarto successo di fila contro il Poggibonsi, squadra che occupa la seconda posizione e che vanta la difesa meno battuta del torneo

Sangiovannese in campo fra le mura amiche del “Virgilio Fedini” contro il forte Poggibonsi, squadra al secondo posto dietro la capolista Siena, che ha perso solo due volte e che vanta la miglior difesa del torneo  e di certo giungerà in Valdarno con la chiara intenzione di fare bottino pieno e non lasciare sul terreno punti che potrebbero tornare utili nella rincorsa alla Robur. Con la salvezza ormai in tasca (manca solo qualche punto per la certezza matematica), gli azzurri mireranno al quarto successo di fila e le attesa sono tutte per una partita molto interessante.

Per quello che riguarda l'undici da mandare in campo, mister Roberto Malotti recupera capitan Mugelli ma perde (squalificato un turno dal giudice sportivo) Bicchi, giovane in quota e ciò, visto anche l'infortunio di Buccianti, obbliga l'allenatore del Marzocco a fare delle scelte obbligate e in tal senso è importante che sia rientrato l'allarme sulle condizioni di Lischi. Dal punto di vista del modulo si potrebbe rivedere la difesa a tre, anche se come è solito fare il tecnico azzurro deciderà  solo poco prima del via della partita.

Articoli correlati