20, Luglio, 2024

Specializzate in scippi a persone anziane: i carabinieri arrestano due donne

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I carabinieri della compagnia di Figline dopo l’ultimo scippo in ordine di tempo a San Polo hanno rintracciato e fermato, sulla regionale nel tratto figlinese, le donne a bordo di un’Audi insieme ad altri due uomini

Erano specializzate in furti e scippi ai danni di persone anziane. Il metodo era sempre lo stesso: avvicinavano le donne con una scusa e poi le abbracciavano strappando loro le collane e fuggendo subito dopo grazie ai complici che le aspettavano in auto. Da qualche giorno episodi simili stavano imperversando nella zona del Chianti e del Valdarno fiorentino: da Greve in Chianti a San Polo fino a Figline. Questa volta però il colpo è andato male e le due donne sono state arrestate dai carabinieri figlinesi.

È stato l'ultimo caso in ordine di tempo, accaduto a San Polo in Chianti, a permettere ai carabinieri di risalire al gruppo composto da due donne e due uomini di origini rumene e in età compresa tra i 20 e i 23 anni. L'ultima vittima, infatti, ha avuto la prontezza di segnalare il furto e di fornire importanti dettagli.

Due donne straniere con la scusa di chiedere informazioni turistiche avevano avvicinato l'anziana signora: dopo aver ricevuto le notizie richieste, per ringraziarla, l'avevano abbracciata e le avevano rubato la catenina fuggendo subito dopo a bordo di un'Audi grigia nella quale erano anche due uomini.  

Scattato l'allarme alla centrale operativa i carabinieri hanno iniziato le indagini e hanno rintracciato l'Audi grigia in via Fiorentina a Figline. I quattro occupanti sono stati portati in caserma. I successivi accertamenti hanno permesso di inviduare nelle due donne le autrici di almeno tre dei colpi messi a segno tra il Chianti e il Valdarno fiorentino. Per questo sono state arrestate.

Al momento le due donne non sembrano essere state le autrici del colpo di Troghi: non sono state, infatti, riconosciute e indicate come tali dalla donna derubata.

 

Articoli correlati