26, Novembre, 2022

Salvata in mezzo al bosco grazie a una complessa operazione del 118 e degli operai dell’Unione dei comuni del Pratomagno

Più lette

In Vetrina

La donna, 56 anni, è caduta nel bosco fratturandosi la tibia. La zona impervia ha richiesto la discesa a piedi delle persone presenti e l’ausilio del Pegaso con il verricello. Adesso si trova a Ponte a Niccheri

Una complessa operazione ha permesso al personale del 118 e agli operai forestali dell'Unione dei comuni del Pratomagno di portare in salvo una donna caduta in una zona boschiva di Loro Ciuffenna. 

La donna, 56 anni, è caduta fratturandosi la tibia. Subito è scattato l'allarme. La zona impervia, però, non ha permesso l'intervento con i mezzi. Gli uomini del 118 insieme agli operai forestali hanno raggiunto la zona a piedi.

Per portare via la donna sono state tagliate alcune piante per permettere al Pegaso con il verricello di trasportarla sulla strada.

Adesso si trova a Ponte a Niccheri: le sue condizioni sono buone.

Articoli correlati