02, Dicembre, 2022

Rotatoria di via Mestri del lavoro, assessore Pellegrini: “Predisposte opere migliorative”

Più lette

In Vetrina

Il cantiere è stato allestito lo scorso 10 settembre ed i lavori per la rotatoria all’incrocio tra la SR 69 e via Maestri del lavoro, in zona Gruccia a San Giovanni stanno continuando. L’investimento complessivo, approvato nel piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022, ammonta a 302mila euro, finanziato per 250mila euro dalla Regione Toscana. L’opera è molto attesa vista l’importanza che riveste per il traffico in quella zona. L’assessore Francesco Pellegrini fa il punto replicando così anche alle polemiche degli ultimi giorni da parte del gruppo Liste civiche sangiovannesi.

“La rotatoria di via Maestri del lavoro è un’opera importante per tutta la viabilità nell’area sud di San Giovanni Valdarno. Per questo nelle scorse settimane abbiamo lavorato alla predisposizione di una variante che utilizzasse i fondi disponibili per ulteriori opere migliorative tra cui la realizzazione del marciapiede, lato Lidl fino all’attuale attraversamento pedonale e nuovi interventi per il consolidamento del sottofondo stradale sul lato via Maestri del lavoro che, dopo la rimozione del manto stradale, si è rivelato essere non idoneo”.

“Queste opere aggiuntive, insieme alla prevista asfaltatura dell’adiacente parcheggio che sarà finanziata con fondi comunali, pur comportando un allungamento dei tempi, consegneranno sicuramente al quartiere e ai cittadini un’opera migliore e più funzionale. Il cronoprogramma dei lavori prevede, ad oggi, la riapertura dei due rami della rotatoria e dell’accesso alle due aree commerciali prima del periodo delle festività natalizie”.

Articoli correlati