20, Maggio, 2022

Il sindaco Lorenzini fa gli auguri ai cittadini e si appella al buon senso: “Evitate i botti e situazioni di rischio”

spot_img

Più lette

Gli auguri del nuovo anno del sindaco di Rignano, Daniele Lorenzini, arrivano accompagnati dalle raccomandazioni per un Capodanno in sicurezza: “Care Amiche e Cari Amici, Care Concittadine e Cari Concittadini, mancano ormai poche ore alla conclusione di questo 2021. Finisce un anno che se da una parte ha regalato soddisfazioni alla nostra Comunità, dall’altra è stato difficile come lo era stato anche quello precedente. In questi mesi ci siamo fatti reciprocamente gli auguri per vivere serenamente qualche momento con i nostri affetti. Non servono altre parole, ognuno di noi in queste settimane ha vissuto più o meno da vicino la situazione pandemica”.

“Sono felice, da cittadino, da primo cittadino e da medico, che l’ampia diffusione della campagna vaccinale stia limitando gli effetti del virus ma serve ancora massima responsabilità e buon senso. Faccio pertanto appello a Voi tutti – continua Lorenzini – affinché la maturità della nostra Comunità sia capace di rispondere a queste difficoltà: l’obiettivo comune, a prescindere da ogni appartenenza, è quello di limitare situazioni di rischio, soprattutto in presenza delle persone più fragili”.

“Ogni 31 dicembre, infine, mi appello alla sensibilità di Voi tutti, invitando a evitare fuochi d’artificio, botti e petardi in quanto sono tanto potenzialmente pericolosi per le persone quanto di disturbo per gli animali domestici e non. Vi saluto augurando a tutti Voi un sereno Capodanno!”, conclude il sindaco di Rignano.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati