04, Dicembre, 2022

Promessi sposi in cerca di sponsor, quando il matrimonio diventa social

Più lette

In Vetrina

Claudia e Marco stanno cercando finanziamenti sul web per il loro “giorno”. L’obiettivo principale: portare a termine il lieto evento risparmiando, con l’aiuto degli internauti e delle aziende

Si sono conosciuti qualche anno fa, grazie alla reciproca passione per l’informatica e la tecnologia in generale. Inizialmente amici, hanno poi scoperto di essersi innamorati. Lui si chiama Marco, 30 anni, di professione informatico e originario di Treviso; lei Claudia, 26 anni, di San Giovanni Valdarno.

Una proposta di matrimonio sui generis quella del futuro sposo, che ha realizzato un videogioco, (al quale Claudia ovviamente si è prestata) che si concludeva con la richiesta “Mi vuoi sposare?”.

Da quel momento è partita una vera e propria campagna alla ricerca di fondi per finanziare il lieto evento. Si sa, in tempo di crisi tutto è utile, quindi perché non approfittare della moda americana e del web per coronare il loro sogno?

I due fidanzati hanno quindi subito messo su un blog, Diperdì, un canale Youtube, una pagina Facebook, un profilo Instagram e un profilo Twitter. Attraverso tutti questi canali digitali i due si sono messi a cercare sponsor dalle aziende operanti nel settore matrimonio in cambio di visibilità.

Non resta che vedere se riusciranno a portare a termine con successo il loro progetto. Noi intanto facciamo loro tanti auguri.

Articoli correlati