29, Maggio, 2023

Presunti abusi all’asilo di Rendola: si apre la seconda udienza del processo al Tribunale di Arezzo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo l’udienza del 14 luglio, martedì 29 settembre sarà la volta di altri genitori che saranno ascoltati dal collegio di giudici

Continua al Tribunale di Arezzo il processo, a carico di un bidello, sui presunti abusi ai danni dei bambini dell'asilo di Rendola. Nell'udienza del 14 luglio furono ascoltati alcuni genitori, in quella di martedì 29 settembre il collegio composto da tre giudici prenderà in esame la testimonianza di altri familiari dei bambini che all'epoca dei fatti avevano 4 anni.

La vicenda risale al 2012: secondo le testimonianze e soprattutto la relazione redatta da un'equipe specifica del Meyer di Firenze alcuni bambini avrebbero subito abusi. Nel febbraio 2015 il Gup del Tribunale di Arezzo, Piergiorgio Ponticelli, rinviò a giudizio il bidello dell'asilo di Rendola per quattro dei dodici casi, chiedendo per gli altri il non luogo a procedere. Dal canto suo l'uomo, assistito dall'avvocato Raffaello Falagiani, ha sempre proclamato la propria innocenza.

I primi ad essere ascoltati dai giudici sono, dunque, i genitori dei bimbi, assistiti dall'avvocato Ingrid Bonaviri. 

 

Articoli correlati