24, Luglio, 2024

Nona giornata agrodolce per le valdarnesi di Eccellenza

Più lette

La Rignanese si aggiudica con il minimo scarto il big-match con il Porta Romana, il Figline vince a Quarrata. Buon pareggio della Sangiustinese in casa della Sestese, cade la Castelnuovese a Montecatini e la Bucinese a Foiano

Nona giornata agrodolce per le valadrnesi di Eccellenza, con due vittorie, un pareggio e due sconfitte.

Prezioso successo per la Rignanese, che si aggiudica 1-0 il big-match con il Porta Romana. Decisiva per la squadra di Coppi la rete messa a segno da Degl'Innocenti, nei minuti iniziali del secondo tempo, con un gran tiro scoccato dal limite dell'area. Con questi tre punti i valdarnesi si confermano al primo posto, con due punti di vantaggio su una Baldaccio che non pare intenzionata a mollare. 

Il Figline espugna il campo di Quarrata 1-0 e grazie a questa vittoria  guadagna preziose posizioni in una classifica abbastanza corta. Autore del gol che ha permesso alla squadra gialloblù di vincere Pignataro, che attorno alla mezz'ora del secondo tempo con un pallonetto ha beffato il portiere della squadra pistoiese.

Su un campo non facile come quello di Sesto Fiorentino la Sangiustinese coglie un ottimo pareggio, con il solito Lava che al 29' pareggia il vantaggio realizzato dai padroni di casa una decina di minuti prima. La Castelnuovese torna da Montecatini sconfitta 2-0 (entrambe le reti arrivate nel secondo tempo) e vede la sua situazione in classifica farsi pericolosa, mentre la Bucinese perde 4-1 a Foiano, in una partita nella quale l'ormai ex fanalino di coda non ha sbagliato niente (di Gaziano su rigore il gol della bandiera per i valdarnesi).

Articoli correlati