19, Agosto, 2022

Nasce in casa nella notte, prima che arrivi l’ambulanza. Il primo figlio del nuovo comune di Figline e Incisa

Più lette

In Vetrina

Il parto è avvenuto nella notte fra giovedì e venerdì scorsi. Mamma e bambino stanno bene. E se il cordone è stato tagliato a casa, sarà il primo figlio registrato all’anagrafe come ‘nato nel comune di Figline e Incisa’

Un parto velocissimo, durato appena mezz'ora, nella notte fra giovedì e venerdì scorso. E' nato così il piccolo Manuel, a Figline: non ha aspettato nemmeno l'arrivo dell'ambulanza. La mamma e il bambino stanno bene, ora sono al reparto di maternità dell'Ospedale del Valdarno. 

Manuel potrebbe essere il primo bambino nato nel nuovo comune di Figline e Incisa. Ancora all'anagrafe non risulta la sua registrazione, spiegano i funzionari, ma in effett se anche il cordone ombelicale è stato reciso a casa, il bimbo risulterà 'nato nel comune di Figline e Incisa'. Sarebbe non solo il primo, ma sicuramente uno dei pochissimi, a portare nel codice fiscale la dicitura "M321".

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati