07, Agosto, 2022

Quattro scontrini non emessi per meno di 5 euro in tutto: tre giorni di chiusura per il panificio di Pogi

Più lette

In Vetrina

In cinque anni, verificata dall’Agenzia delle entrate la mancata emissione di quattro scontrini per un totale di 4,75 euro: è bastato per ordinare la chiusura per tre giorni al panificio di Pogi, frazione del comune di Bucine

Attività chiusa per tre giorni per ordine dell'Agenzia delle entrate: il panificio di Pogi aveva anche affisso un cartello, fuori dalla porta, per avvisare i clienti. Il forno è rimasto chiuso nei giorni 11, 12 e 13 novembre. E tutto per colpa di meno di 5 euro.

"Il provvedimento di chiusura dell'Agenzia delle entrate è per la mancata emissione di 4 scontrini fiscali in 5 anni, per un totale di 4,75 euro", era stato scritto sul cartello dal titolare, che non ha nascosto una certa amarezza. "Ci scusiamo per il disagio arrecato". 

Dal 14 novembre il panificio ha riaperto regolarmente. 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati