26, Settembre, 2022

Montaggio dei moduli prefabbricati per la scuola Da Vinci: operazioni ai giardini Cavicchi, chiusi in orario notturno

Più lette

In Vetrina

Proseguono nel rispetto dei tempi previsti le operazioni di assemblaggio dei moduli prefabbricati che serviranno ad ospitare alcune classi della scuola media Leonardo Da Vinci di Figline, che il prossimo anno scolastico rimarrà chiusa per i lavori di adeguamento statico e sismico da 2 milioni e mezzo di euro.

Il piano per la sistemazione provvisoria degli studenti è stato stabilito nelle scorse settimane dal comune di Figline e Incisa: nel dettaglio, i moduli prefabbricati serviranno ad ospitare sette aule per la didattica, i servizi igienici e altri locali e saranno posizionati nel campo sportivo dell’Oratorio Don Bosco di Figline, che tra l’altro metterà a disposizione altre cinque aule come sede temporanea della scuola per l’anno scolastico 2022/2023.

L’area che è stata scelta per le operazioni di scarico e montaggio dei moduli è quella dei giardini Cavicchi: da lì, terminati i montaggi, i moduli verranno trasportati all’Oratorio Don Bosco. Per tutelare l’area di cantiere, i giardini Cavicchi rimarranno quindi chiusi in orario notturno dalle 23 alle 8, fino al termine delle operazioni.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati