25, Settembre, 2022

Mercato settimanale: dal 13 ottobre si torna alla collocazione originale. Intanto partono le sperimentazioni

Più lette

In Vetrina

Intanto, in via sperimentale, nelle due date precedenti tutti i banchi traslocheranno al Cassero, per ricompattare il commercio in un’unica area e per evitare ulteriori “martedì saltati durante il Perdono e Autumnia

Il 13 ottobre il mercato settimanale di Figline tornerà alla sua collocazione classica in centro storico. Intanto, i mercati del 29 settembre e del 6 ottobre saranno l’occasione per sperimentare una nuova area mercato, adatta ad ospitare i banchi in concomitanza di manifestazioni come il Perdono o Autumnia che tradizionalmente ne comportano la sospensione e il necessario recupero in date alternative rispetto al martedì. È con questa finalità che, dopo le modifiche in vigore da maggio scorso per contenere la diffusione del Covid-19, martedì 29 settembre e martedì 6 ottobre tutti i banchi saranno riuniti tra via del Puglia, viale Galileo Galilei e il piazzale della Misericordia.

“Come sappiamo il mercato settimanale da maggio è collocato in piazza Ficino e nei parcheggi del piazzale della Misericordia, situati sopra il nostro Teatro Garibaldi. Come era stato comunicato al momento dello spostamento, si è trattato di una soluzione temporanea perché riportare il mercato al completo nella sua tradizionale dislocazione – spiega il vicesindaco con delega al Commercio – è sempre stato il nostro primo obiettivo. In sede di Commissione mercato è emersa sia la proposta di cogliere questo momento per sperimentare una nuova dislocazione dell’intero mercato, per rispondere alle esigenze degli operatori di ricompattare l’area di vendita in un unico luogo, sia di sperimentare una soluzione che ci tornerà utile per necessità future, legate a due appuntamenti fissi nel calendario degli eventi figlinesi. Con questa finalità, quindi, l’ultimo martedì di settembre e il primo di ottobre tutto il mercato si sposterà tra via del Puglia, via Galilei e i piazzali della Misericordia, per poi ritornare nel suo assetto originale nel centro storico di Figline dal 13 ottobre”.

 

Articoli correlati