06, Febbraio, 2023

Maltempo: notte tranquilla, situazione sotto controllo. Cala ancora la portata dell’Arno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Intanto questa mattina la giunta regionale ha dichiarato lo stato di emergenza regionale, in relazione all’evento di ieri

Una notte tranquilla, con la portata dell'Arno in calo anche in Valdarno, così come quella degli altri corsi d'acqua. Anche a livello regionale la situazione questa mattina si mostra in miglioramento, nel punto tracciato presso la Sala operativa unificata della Protezione civile toscana. 

Per l'Arno, la piena è già rientrata sotto il primo livello di guardia, sia in Valdarno aretino che fiorentino. Dalle prime luci dell'alba i livelli del reticolo idraulico sono scesi ancora, e nelle prossime ore è prevista un'ulteriore attenuazione dei fenomeni con possibili rovesci isolati e cumulati poco significativi.

Restano comunque mobilitati i Centri operativi comunali e le associazioni di Protezione civile: decisivo è stato il loro lavoro, ieri, insieme a quello dei Vigili del fuoco, per intervenire nelle varie criticità segnalate dai cittadini sull'intero territorio valdarnese. 

Questa mattina, intanto, è stato dichiarato lo stato di emergenza regionale. Lo ha fatto la Giunta regionale, su proposta del presidente Enrico Rossi. La dichiarazione consentirà anche di chiedere al Governo un'analoga dichiarazione di emergenza nazionale, consentendo così di attivare finanziamenti e di velocizzare le procedure a favore sia dei soggetti pubblici che privati.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati