19, Agosto, 2022

Interventi a favore delle imprese, il plauso di Confesercenti alle misure dell’Amministrazione

Più lette

In Vetrina

Il commento di Rachele Turrini, Presidente Confesercenti Valdarno fiorentino, in merito alle misure adottate dal comune di Figline e Incisa per sostenere le imprese

Confesercenti del Valdarno fiorentino approva le misure adottate dal comune di Figline e Incisa per sostenere le imprese, un pacchetto di 540mila euro destinato ad agevolazioni specifiche per le aziende più colpite dalla crisi dovuta alla pandemia. "A distanza di poco meno di un anno – afferma Rachele Turrini, Presidente di Confesercenti Valdarno – si conferma la sensibilità dell’amministrazione comunale di Figline e Incisa verso le imprese del proprio territorio". 

"Lo scorso anno, proprio prima della riapertura post lockdown, nei primi giorni di maggio, vennero annunciati aiuti e sostegni a supporto delle attività commerciali e turistiche del tessuto economico del territorio. Come già fatto lo scorso anno, il direttivo della Confesercenti del Valdarno fiorentino rinnova il suo plauso all’amministrazione di Figline e Incisa che ha deciso nuovamente di intervenire, con un provvedimento per niente scontato, in aiuto e sostegno di tutte le imprese che stanno affrontando un periodo complesso ed economicamente molto difficile". 

Le misure comprendono forti riduzioni, fino all’esenzione totale, per l’occupazione del suolo pubblico (ex TOSAP) a favore di bar, ristoranti e altre attività commerciali. "Una misura che completa quella del governo – sottolinea la rappresentante di Confesercenti – estendendo l’intervento anche al semestre giugno-dicembre 2021". Anche per gli operatori del commercio su area pubblica è previsto un intervento sul canone del suolo pubblico, con rimborsi automatici relativi all’anno 2020. Altro intervento importante, che si ripete, è quello sulla TARI con una variazione di bilancio da 430 mila euro, che il comune finanzierà con risorse proprie, per ridurre l’imposta per tutte le utenze non domestiche. 

"Si rinnovano i nostri elogi per la sensibilità nuovamente dimostrata dalla Giunta Mugnai; un intervento degno di nota, che dimostra la volontà di sostegno e supporto, sintomo di un’amministrazione attenta alle necessità delle imprese del proprio territorio", conclude Rachele Turrini. 

 

Articoli correlati