01, Luglio, 2022

Iniziato il percorso per la redazione del nuovo Statuto comunale: fino al 24 aprile possono contribuire i cittadini

Più lette

In Vetrina

La Prima commissione consiliare è quella incaricata di redigere il nuovo statuto comunale, da approvare in Consiglio entro la fine di maggio. Gli incontri proseguono in questi giorni, mentre i contributi dei cittadini possono essere inviati fino al 24 aprile

Dovrà passare dall'approvazione del Consiglio comunale entro il mese di maggio, il nuovo Statuto comunale di Figline e Incisa: e per questo sono in corso i lavori Prima commissione consiliare, incaricata di redigere lo statuto. Giovedì il terzo incontro di questo percorso.

Lo statuto è il documento che definisce organi, compiti e modalità di funzionamento dell’Ente, ed è stato già in parte preparato grazie al lavoro preliminare condotto in occasione del percorso partecipativo verso la fusione di Figline e Incisa. Dal settembre 2012, infatti, un gruppo di cittadini è stato affiancato nella stesura delle linee guida prima dall’Università di Firenze, poi dai alcuni membri dei Consigli comunali di Figline e di Incisa.

Adesso tutto il lavoro è tornato nelle mani delle istituzioni: la Prima commissione presieduta da Francesco Sottili (Pd) e composta da Laura Orpelli, Sandro Sarri (Pd), Lorenzo Naimi (M5S) e Simone Lombardi (Idea Comune) lavorerà alla stesura definitiva dello statuto sotto la supervisione del segretario comunale Fabio Maria Saccà.

La commissione, alle cui sedute possono assistere tutti i cittadini, si riunisce ogni giovedì alle 17,30 nel municipio di Figline: entro il 24 aprile sarà possibile inviare a statuto@comunefiv.it proposte e osservazioni, che la commissione valuterà in vista dell’approvazione in Consiglio comunale prevista per la fine di maggio. All’indirizzo internet www.comunefiv.it/statuto si possono trovare documentazioni, vecchi statuti e verbali delle seduti della commissione.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati