24, Luglio, 2024

In Seconda categoria tante partite importanti per definire le griglie play-off e play-out

Più lette

Nel girone L spicca Vaggio Piandiscò-Stia, partita in casa per il Cavriglia mentre giocheranno in trasferta Pergine, Fulgor Castelfranco e Badia Agnano. Nel girone M tutte in trasferta le squadre valdarnesi

Duecentosettanta minuti al termine del campionato di Seconda categoria, tre partite determinanti per la definizione delle griglie play-off e play-out.

Nel girone L, il Vaggio Piandiscò per restare fino alla fine  nei play-off dovrà cercare di fare percorso netto a cominciare dallo scontro diretto che questa domenica vede arrivare in Valdarno un agguerrito Stia, attardato di un punto. A fare la partita dovrà essere la squadra casentinese, facendo però attenzione a non scoprirsi troppo.

Partita fra due squadre che non hanno più nulla da chiedere al loro campionato quella fra Cavriglia e Pieve al Toppo, mentre le già salve Badia Agnano e Fulgor Castelfranco saranno impegnate in trasferta rispettivamente contro il Viciomaggio, in piena bagarre play-off, e contro la Tuscar, che è alla ricerca di punti per migliorare la propria situazione nelle posizioni di coda. Gara esterna non facile anche per il Pergine, in casa di una Capresana attualmente penultima.

Nel girone M iI San Clemente, secondo in classifica, sarà di scena a San Godenzo, avversario accreditato di una tranquilla posizione di metà classifica per difendere la sua posizione, sperando magari in un favore dell'Atletico Figline in casa della Gallianese, che coi valdarnesi condivide la seconda posizione. Trasferta difficile, a partire dall'aspetto logistico, per la Tro.Ce.Do., in casa del Firenzuola.

Articoli correlati