03, Ottobre, 2022

In Secchieta la cerimonia per il 75esimo anniversario della Liberazione di Reggello

Più lette

In Vetrina

La cerimonia al Monumento ai Partigiani: presente il sindaco di Reggello, Cristiano Benucci, rappresentanti dell’Amministrazione comunale anche di Pelago, e dell’Anpi, il partigiano Vittorio Cecconi

Si è celebrata sul monte Secchieta, la cerimonia in occasione del 75esimo anniversario della Liberazione di Reggello. Un luogo significativo: qui, infatti, si trova il Monumento ai Partigiani, un cippo che riporta i nomi degli 11 partigiani che furono catturati, e poi uccisi, dai nazifascisti proprio mentre presidiavano la Secchieta, durante il passaggio del fronte. 

Ad aprire le celebrazioni è stato il sindaco di Reggello, Cristiano Benucci, che ha ricordato il valore della lotta di Liberazione, da cui è nata l'Italia e la Costituzione democratica. 

 

La Liberazione di Reggello fu completata il 9 agosto del 1944. A ricordare quei giorni di lotta e resistenza, il partigiano Vittorio Cecconi, che combatté proprio in Secchieta. Presenti alla cerimonia anche i rappresentanti dell'Anpi, e dell'Amministrazione comunale di Reggello e di Pelago.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati