01, Febbraio, 2023

“Il giardino delle imprese”: selezionati quattro studenti del Liceo Giovanni da San Giovanni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il progetto “Il giardino delle imprese. Scuola informale di cultura imprenditoriale” è promosso dalla Fondazione Golinelli dal 2014 con l’intento di valorizzare e promuovere la cultura imprenditoriale tra i giovani e attuato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e l’Istituto Europeo del Design (IED). Ha il patrocinio di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Comune di Firenze

Saranno quattro gli studenti dei Liceo Giovanni da San Giovanni che, dopo essere stati selezionati, prenderanno parte al progetto "Il giardino delle imprese. Scuola informale di cultura imprenditoriale" promosso dal 2014 dalla Fondazione Golinelli di Bologna e attuato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Il progetto vede la collaborazione della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e dell'Istituto Europeo del Design (IED) e il patrocinio di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze e Comune di Firenze.

Si tratta di un percorso di alternanza scuola – lavoro che permetterà agli studenti di mettere in pratica le proprie idee nei settori di arte e cultura, turismo e moda. Lo scopo è quello di valorizzare e promuovere la cultura imprenditoriale tra i giovani sviluppando i loro talenti e la loro personalità. 

Su oltre 100 candidature sono stati scelti 60 studenti, 30 maschi e 30 femmine, del terzo e quarto anno delle scuole superiori. Per il Liceo di San Giovanni quattro ragazzi hanno preso parte alla prima delle lezioni che si terranno a Villa Bardini a Firenze ogni mercoledì e venerdì pomeriggio fino ad aprile.

Il percorso si articolerà in quattro tappe e durerà fino al mese di luglio: la formazione fino ad aprile, lo sviluppo dei progetti, il concorso di idee e la selezione dei tre progetti vincitori che riceveranno un contributo economico per la realizzazione e l'accelerazione del progetto. 

Una soddisfazione per il Liceo Giovanni da San Giovanni di San Giovanni, per il dirigente scolastico Lucia Bacci e per la responsabile dell'alternanza scuola – lavoro Cristina Ermini: l'istituto sangiovannese è l'unico in provincia di Arezzo a partecipare al progetto.

 

 

 

Articoli correlati