28, Novembre, 2022

Il Centro, approvato all’unanimità documento in consiglio comunale. “Sostegno ai lavoratori, serve subito la cassa integrazione”

Più lette

In Vetrina

Il consiglio comunale di Reggello ha approvato all’unanimità un ordine del giorno a sostegno dei lavoratori dei supermercati Il Centro. Tra le richieste, quella di attivare urgentemente la cassa integrazione

resta alta l'attenzione istituzionale sul fallimento della catena di supermercati “Il Centro”. Mentre si svolgeva la manifestazione a Firenze, venerdì mattina, in concomitanza con l'apertura del tavolo regionale di crisi, il consiglio comunale di Reggello ha approvato all'unanimità un ordine del giorno a sostegno dei dipendenti, in cui si chiede la più rapida approvazione della cassa integrazione.

Il documento fissa l'impegno di salvaguardare tutti coloro che erano occupati nei punti vendita Il Centro, tre dei quali in Valdarno: a Cascia, Pian di Scò e Castelfranco. L'ordine del giorno esprime piena solidarietà ed il sostegno politico ed istituzionale ai lavoratori, ma fa anche delle richieste precise, fra queste la più “celere approvazione della cassa integrazione per i dipendenti come strumento essenziale per la continuità aziendale”.

Inoltre viene richiesto all’amministrazione comunale di attivare “tutti gli strumenti possibili di tutela e sostegno  ai lavoratori al fine di aiutarli ad affrontare questa situazione di precarietà”. Per quanto riguarda invece la procedura fallimentare, il consiglio reggellese invita a tenere conto delle “criticità sociali e occupazionali che ne conseguono”. Nel documento viene chiesto, inoltre, il sostegno di tutti gli altri comuni dell’area metropolitana, visto che molti erano sul territorio i negozi della catena.

nfine il consiglio esorta il sindaco e la giunta di Reggello a “prendere adeguate iniziative per contrastare la desertificazione delle attività commerciali e artigianali indispensabili per tutti i cittadini”. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati