03, Ottobre, 2022

Dopo le borracce all’Istituto comprensivo Giovanni XXIII° arrivano gli erogatori d’acqua

Più lette

In Vetrina

Gli erogatori sono stati installati nella scuola primaria e secondaria. La soddisfazione del sindaco di Terranuova Sergio Chienni e del dirigente scolastico Luca Decembri

Nel mese di ottobre agli studenti dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII° di Terranuova furono donate le borracce d'alluminio. Adesso nei plessi della scuola primaria e secondaria sono stati installati gli erogatori d'acqua. Scopo delleiniziative è quello di creare nei giovani una mentalità e una cultura aperta verso il rispetto della natura e l'ecosostenibilità.

Il sindaco Sergio Chienni: "Il percorso è iniziato con la mozione 'plastic free' approvata in consiglio comunale all'unanimità che ci ha portato alle iniziative finalizzate a non usare la plastica. Dopo le borracce, dunque, sono arrivati gli erogatori installati nella scuola ma anche nel palazzo comunale".

 

Luca Decembri, dirigente scolastico Istituto comprensivo Giovanni XXIII°: "Questa installazione si sposa perfettamente con l'iniziativa plastic free e dell'ecosostenibilità che sono estremamente importanti sia per l'emergenza ambientale che stiamo attraversando sia per l'insegnamento ai ragazzi che così imparano a comportarsi in maniera ecosostenibile".

 

Articoli correlati