14, Luglio, 2024

Derby frizzante fra Bucinese e Sangiustinese, in campo neutro l Figline mentre giocheranno in trasferta Castelnuovese e Rignanese

Più lette

Derby a Bucine, dove arriva la Sangiustinese. Il Figline sul neutro di Rignano riceve una Baldaccio con il morale a mille, trasferte difficili nell’agenda di Castelnuovese e Rignanese

Nella seconda giornata di campionato torna, dopo l'antipasto della Coppa Italia, il derby in salsa valdarnese fra Bucinese e Sangiustinese. Entrambe le squadre sette giorni fa  hanno pareggiato e quindi scenderanno in campo per centrare il primo successo stagionale. Il bilancino del pronostico punta verso la squadra di casa, considerato il fatto che in Coppa, con una vittoria e un pareggio, ha staccato un biglietto per la fase successiva, anche se poi in campionato, quando sono in palio i tre punti (oltre al prestigio che ha una partita del genere anche se è un aspetto secondario) le cose sono differenti e solo chi si saprà esprimersi meglio alla fine potrà festeggiare il successo.

Il Figline attende, sul neutro di Rignano, la Baldaccio Bruni, che reduce dalla convincente affermazione centrata contro il Valdinievole Montecatini (3-0) cercherà di fare il colpaccio in terra valdarnese. La squadra di Bernini scenderà in campo per battezzare con i tre punti il primo impegno in Valdarno e le attese sono tutte per una partita molto interessante.

Archiviato il pareggio nella gara d'esordio con la Bucinese, la Castelnuovese (in campo senza Pica) di mister Alessio Cocollini sarà di scena oggi al “Carlo Angelettti” di Sinalunga per una partita tutt'altro che facile, contro un avversario ostico e grintoso che può contare su giocatori importanti come Lucatti, Spataro, Fanetti e Vasseur. Non sarà facile per gli amaranto portare via punti, che però ci proveranno comunuqe. I valdarnesi nelle ultime ore hanno tesserato il centrocampista Lorenzo Marsigli, classe 1996, proveniente dall’Audax Rufina.

La Rignanese, dopo la vittoria nella gara di esordio con la Larcianese, cercherà il bis nella difficile sfida esterna contro il Foiano. La squadra della Valdichiana in estate è stata molto attiva sul mercato tanto da essere indicata come una delle candidate a un ruolo da protagonista. Nella prima gara di  casa il Foiano mirerà, dopo lo 0-0 nella gara di esordio con il Lanciotto, a vincere e la squadra di Coppi dovrà essere perfetta per riuscire  a portare via qualche punto.

Articoli correlati