28, Settembre, 2022

Degrado alla stazione ferroviaria, il consigliere regionale Casucci (Lega) annuncia un’interrogazione

Più lette

In Vetrina

In Consiglio regionale l’interrogazione di Marco Casucci, che commenta: “Il degrado regna sovrano, sporcizia ovunque e servizi indecorosi. Cosa aspetta la Regione a sollevare il problema?. Una interrogazione arriverà anche al Consiglio comunale con ‘Alleanza per Bucine’

Una interrogazione in Consiglio regionale sulle condizioni in cui versa la stazione ferroviaria di Bucine: a presentarla sarà l'esponente della Lega, Marco Casucci. "Degrado che regna sovrano ovunque, servizi indecorosi, bagni murati, scritte e graffiti sulle pareti, sporcizia, escrementi sulla pavimentazione, ringhiere arrugginite e sfondate e di conseguenza pericolose soprattutto per i ragazzi delle scuole, assenza di ascensore e montascale per i portatori di disabilità", commenta Casucci.

 

"Una stazione, quella di Bucine – prosegue Casucci – che risulta abbandonata a se stessa. Perché la Regione, e l'assessore Ceccarelli, non hanno sollevato il problema con il comune di Bucine, responsabile della pulizia e del decoro della stazione, e con Rfi? La stazione è un servizio essenziale per i cittadini ed in particolare per i pendolari che hanno diritto all'efficienza e al decoro. Su questa incresciosa situazione anche 'Alleanza per Bucine' presenterà un'interrogazione in Consiglio comunale".

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati