29, Gennaio, 2023

Da sottosegretario a possibile candidato: il Pd potrebbe scegliere Tommaso Nannicini per il collegio di Arezzo

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Giro di nomi in possibili anticipazioni giornalistiche in vista delle politiche: Maria Elena Boschi da Laterina potrebbe non essere candidata ad Arezzo, ma in altri collegi; per quello aretino spunta il nome di Nannicini, che potrebbe insomma seguire le orme del padre, ex deputato. Intanto proprio l’economista bocconiano sta lavorando alle linee programmatiche del Pd

Per ora si tratta solo di possibili anticipazioni giornalistiche: a meno di due mesi dalle elezioni politiche, un valzer di 'papabili' in vista delle candidature. E dal Valdarno, per il Pd, accanto ai nomi del segretario Matteo Renzi e di Maria Elena Boschi, ex ministro e poi sottosegretario, ora spunta anche quello del montevarchino Tommaso Nannicini. 

L'economista bocconiano, figlio tra l'altro dell'ex sindaco ed ex parlamentare a sua volta, Rolando Nannicini, potrebbe essere il candidato dem per il collegio uninominale di Arezzo. Al proporzionale invece sarebbe candidato Claudio Donati, parlamentare uscente del Pd. 

Non sarà Arezzo, probabilmente, il collegio scelto invece per Maria Elena Boschi: la ex ministra di Laterina potrebbe finire in più collegi, ma in altre zone della Toscana o forse anche fuori regione. 

Intanto, comunque, Nannicini è già all'opera proprio per il Partito democratico: in vista della prossima direzione del partito sta infatti lavorando, con ministri come Martina, Delrio e Orlando, alle linee programmatiche in vista delle elezioni politiche. D'altronde il suo apporto lo aveva già dato al governo Renzi come sottosegretario proprio con delega all'economia: sua la firma su molti dei provvedimenti presi nei settori economici e del lavoro. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati