30, Gennaio, 2023

Covid-19, Rsa, donazioni, mascherine: il sindaco Botti fa il punto

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Per ripartire servono energie, entusiasmo e basi economiche solide”

Il sindaco di Loro Ciuffenna Moreno Botti fa il punto sulla situazione legata al coronavirus: “Innanzitutto una ottima notizia. I tamponi eseguiti nella nostra RSA Pratomagno sono stati tutti negativi. Sia per i ricoverati, sia per il personale sanitario. Un grosso, veramente grosso complimento ai gestori che si sono comportati in modo veramente meraviglioso. A questa RSA andrà inoltre una parte del quantitativo di mascherine FFP3 donate da Fimer spa, come ulteriore, concreto aiuto affinché questa situazione positiva possa mantenersi”.

“Per ripartire servono energie, entusiasmo e basi economiche solide. Il bilancio della nostra comunità è solido, e le risorse del 2020 verranno utilizzate tutte per curare gli animi e irrobustire le misure di prevenzione. Però più risorse riusciamo a mettere insieme e più riusciremo a fare meglio, non solo per l’oggi, ma soprattutto per il domani. Non tasse in più, ma donazioni. Il 65/70% dei sacrifici che questa crisi ha portato, come abbiamo ricordato più volte, possono essere risolti con accorgimenti a costo limitato. I riferimento per la donazione sono: Banca del Valdarno- credito cooperativo – Filiale di Loro Ciuffenna IBAN: IT 71 E 08811 71480 000000550000 causale: Sostegno economico per emergenza “Covid-19”.  Ricominciamo come comunità da qui,  dalla solidarietà e dai colori ".

"Insieme all’Istituto Comprensivo V.Venturi, abbiamo deciso di donare ad ogni bambino della scuola dell’infanzia e della scuola elementari un buono per ritirare, alla ripartenza dell’anno scolastico pennarelli, matite e fogli da disegno, affinché non dimentichi mai che esiste una vita a colori, anche nei momenti più difficili. Come ha ben detto la dirigente scolastica Caterina Aiello: In questo particolare momento storico vogliamo regalare ai piccoli alunni la certezza che potranno continuare a vivere la scuola e la comunità "colorando" le loro azioni di speranza e sogni".

Infine sulla distribuzione mascherine il sindaco Botti spiega. “Si completerà entro sabato 11. Ne verranno distribuite ad ogni persona in relazione alle disponibilità. Poi ne arriveranno altre e verranno distribuite di nuovo. Chiunque ne avesse bisogno ancora, potrà sempre richiederle al Comune che ne ha messo da parte una quantità di scorta”.

Articoli correlati