28, Settembre, 2022

Covid-19, Il sindaco chiude parchi, giardini e aree verdi pubbliche

Più lette

In Vetrina

Il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni ha annunciato di aver firmato un’ordinanza per la chiusura dei parchi pubblici attrezzati per evitare l’assembramento di persone a ridosso dei giochi per bambini

L'aveva anticipato giorni fa e adesso l'ha fatto: il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl'Innocenti o Sanni visto il perdurare della presenza di molte persone nelle aree pubbliche e visti i due casi verificatisi sul territorio ha chiuso, con un'ordinanza, i parchi pubblici attrezzati del comune a Cavriglia, Castelnuovo dei Sabbioni, Meleto, Neri, Massa, Santa Barbara, San Cipriano, Vacchereccia, Montegonzi, Cetinale.

“In concomitanza della registrazione di un caso di COVID19 nel comune di Cavriglia – ha detto il sindaco -, poiché ora più che mai è necessario continuare a seguire i protocolli di sicurezza per evitare il contagio e stare a casa, abbiamo stabilito di chiudere i parchi pubblici attrezzati dove si potrebbero creare assembramenti. Ci auguriamo che questi provvedimenti possano contribuire a far comprendere alla popolazione quanto sia importante restare a casa in questo momento difficile che stiamo attraversando tutti”.

L'inosservanza dell'ordinanza del sindaco è punibile secondo l'articolo 650 del codice penale quello sull'"Inosservanza dei provvedimenti dell'autorità" che prevede l'arresto fino a tre mesi oppure un'ammenda di 206 euro.

Articoli correlati