28, Settembre, 2022

Corso di formazione sul Decreto ‘Sblocca-cantieri’ ospitato al Palazzo del Podestà

Più lette

In Vetrina

Tecnici di comuni e province hanno partecipato all’iniziativa promossa dal comune di Montevarchi con l’Avv. Vittorio Miniero come relatore

Tecnici e responsabili di uffici pubblici si sono dati appuntamento a Montevarchi, ieri, per partecipare nella sala del Podestà al corso sul nuovo decreto “Sblocca cantieri”, dal titolo: “Le variazioni intervenute nel decreto semplificazione”, con l’esperto in materia , l’Avv. Vittorio Miniero. Circa 40 corsisti hanno partecipato all’iniziativa tenuta dall'editorialista del “Sole 24 ore”, autore di numerosi articoli sull’inserto “Edilizia e territorio”, e su altre riviste in materia di appalti e contratti pubblici.

Il Comune di Montevarchi si  è fatto promotore della formazione per l’ammodernamento della pubblica amministrazione, a cui hanno aderito soprattutto i tecnici, anche dei Comuni limitrofi e da altre province. Per tutta la mattinata sono state affrontate le novità introdotte dallo “Sblocca Cantieri”: i micro affidamenti di importo inferiore a 5 mila euro; le modalità di semplificazione degli acquisti; l’affidamento diretto fino a 150mila euro su servizi e forniture fino alla soglia comunitaria; la gestione della manutenzione negli appalti di lavori.

Affrontati nel corso della mattinata anche il nuovo articolo 29 sulla trasparenza negli appalti; l’introduzione dell’anticipazione per gli appalti di servizi e forniture; l’esaltazione del criterio del prezzo più basso; la nuova individuazione della anomalia delle offerte; le verifiche semplificate per chi usa il mercato elettronico; l’inversione procedimentale; l’ennesima modifica dell’articolo 80; le modifiche apportate al criterio della offerta economicamente più vantaggiosa; le nuove modalità per individuare la soglia di esclusione automatica delle offerte anomale, e le nuove norme sul subappalto.    

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati