28, Settembre, 2022

Code fra Levane e Montevarchi, il Pd contro l’Amministrazione: “Il Piano urbano del traffico, promessa disattesa”

Più lette

In Vetrina

Le consigliere Bertini e Neri attaccano la giunta Chiassai Martini e annunciano una mozione in Consiglio comunale: “Chiederemo di convocare una commissione per analizzare le criticità dei flussi del traffico, con l’obiettivo di redigere il nuovo Put e dare una soluzione al problema delle code”

"Che fine ha fatto il nuovo Piano Urbano del Traffico?". A chiederlo sono le consigliere del Partito Democratico di Montevarchi, Elisa Bertini e Francesca Neri, che riportano così all'attenzione la questione delle code che si formano ogni giorno, negli orari di punta legati all'uscita dai luoghi di lavoro, nella direttrice fra Montevarchi e Levane. 

"Il Sindaco Chiassai aveva promesso il Put come un “passo fondamentale” nel proprio programma elettorale, ma ad oggi non ce n'è traccia. Eppure le code chilometriche di ogni giorno sull'asse Levane – Levanella – Via Marconi dimostrano quanto ce ne sarebbe bisogno, ma anche questo tassello fondamentale della pianificazione di una moderna città è da mettere tra le tante promesse disattese del Sindaco Chiassai", attaccano le consigliere Pd. 

Non solo: Bertini e Neri infatti puntano il dito contro un'altra mancanza. "Dal Piano delle Opere Pubbliche è scomparsa da tempo un'altra opera sbandierata nel programma elettorale del Sindaco Chiassai, ovvero il collegamento veloce in riva sinistra tra il Ponte Leonardo e la zona commerciale a nord della città, unica vera soluzione al problema ingorghi sulla ex Regionale 69: nessun impegno progettuale, nessuna ricerca di finanziamenti, insomma nessuna volontà di realizzarla". 

"Per risolvere il problema del traffico – fanno notare dal gruppo Pd – non bastano pochi provvedimenti spot, come l'inversione di marcia di qualche strada del centro o il prolungamento dell'orario di apertura di qualche altra, o l'annuncio di una mini rotatoria. Torneremo a chiederne conto in Consiglio Comunale con una mozione, che impegna il Sindaco e la Giunta  a convocare una commissione per analizzare le criticità e le problematiche dei flussi del traffico, con l'obiettivo di redigere il nuovo Piano Urbano del Traffico e dare una soluzione complessiva al problema delle code che si sviluppano soprattutto sulla direttrice della ex Regionale 69". 

"Vedremo – concludono Bertini e Neri – se i consiglieri di maggioranza avranno la coerenza di impegnare il loro Sindaco a dare attuazione al suo stesso programma di mandato e soprattutto a cercare una soluzione ad un problema concreto che coinvolge giornalmente centinaia di loro concittadini". 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati