28, Settembre, 2022

Tutti insieme contro le barriere architettoniche. L’indagine di Marco Becattini: “Cerco solo di aiutare”

Più lette

In Vetrina

Consiglio comunale compatto nell’accogliere le richieste per risistemare alcune parti della città a misura di diversamente abili. L’iniziativa del centrodestra. La disponibilità del sindaco e della giunta

E' stato un esempio di quanto sia possibile, per il bene comune, l'unione di intenti tra maggioranza e opposizione. Il consiglio comunale di Terranuova, il sindaco e la giunta hanno accolto la richiesta del centrodestra di ascoltare, dopo la seduta consiliare,  Marco Becattini, responsabile regionale e provinciale del dipartimento disabilità di Forza Italia, sulle problematiche in città esistenti per i diversamente abili.

Marco Becattini di Fiesole spesso visita varie località per capire se sono esistenti o sono state abbattute le barriere architettoniche, così come prevede la legge. E così ha fatto anche a Terranuova. L'idea è stata quella di inviduare i punti critici e di invitare gli amministratori a risolverli rendendo più vivibile e accessibile i luoghi a tutti.

Marco ha individuato alcuni punti in diverse zone di Terranuova da modificare come i bagni nel Parco pubblico attrezzato o alcuni marciapiedi impossibili da percorrere per coloro che sono su una carrozzina così come alcuni negozi non accessibili.

 

Il capogruppo del centrodestra, Mario Ghezzi, che ha ringraziato per la disponibilità il sindaco, la giunta e tutto il consiglio comunale di Terranuova, spiega l'iniziativa.

 

Il sindaco Sergio Chienni ha riconosciuto i problemi e ha assicurato una loro risoluzione. L'assessore Caterina Barbuti ribadisce

 

Insomma tutti insieme si può in nome della comunità.

Articoli correlati