27, Settembre, 2022

Cittadini cinesi in città, la Asl Toscana centro: “Sono in isolamento fiduciario domiciliare”

Più lette

In Vetrina

Sorveglianza attiva dell’Azienda sanitaria in collaborazione con la Protezione civile territoriale

"Soltanto due le persone di nazionalità cinese che da ieri sono in isolamento domiciliare fiduciario in una casa fuori Figline Valdarno". La Asl Toscana centro fornisce maggiori indicazioni sulla vicenda.

"Le due persone con regolare permesso di soggiorno e in buone condizioni di salute, sono tornati in Italia dalla città di Wenzhou, nella Provincia dello Zhejiang, e resteranno in sorveglianza attiva come previsto dalle ultime disposizioni regionali in accordo con quanto indicato dal Ministero delle Salute. La sorveglianza attiva consiste in un monitoraggio quotidiano delle condizioni di salute da parte del Dipartimento della Prevenzione dell’Azienda sanitaria in collaborazione con la Protezione civile territoriale che provvede alla loro sussistenza".

Articoli correlati